Psicoterapia e Scienze Umane


Rubrica "Recensioni"

a cura di Antonella Mancini in collaborazione con Andrea Castiello d'Antonio e Mauro Fornaro

Responsabile della rubrica:
Antonella Mancini
Loc. Bacezza Case Sparse, 6
16043 Chiavari GE
Tel./Fax 0185­-313201
E-Mail <antonella.mancini@antuca.it>, <mancini@ordinepsicologiliguria.it>

 

I libri da recensire o schedare devono essere concordati con la Responsabile. La rubrica "Recensioni" ha quattro sezioni: Libri ricevuti, Schede, Recensioni, Recensione-saggio:

- Libri ricevuti: sono libri inviati in omaggio dagli editori e dagli autori e vengono elencati alla fine della rubrica. I libri vanno spediti alla Responsabile.

- Schede: Lo scopo è quello di fornire un'informazione agile e rapida sulle ultime novità editoriali (possibilmente non anteriori a un anno). Il limite di battute è 3.000-3.500, spazi inclusi. La stesura contempla un breve inquadramento dell'argomento e dell'autore con sintesi del contenuto e indicazione del pubblico cui il volume è destinato. Le schede possono intendersi, in sostanza, come recensioni brevi.

- Recensioni: Lo scopo è quello di presentare criticamente un libro, pubblicato da non più di un anno (salvo eccezioni valutate con la Responsabile). Il limite di battute è 7.000-10.000, spazi inclusi. I criteri generali sono analoghi a quelli della compilazione delle schede (inquadramento dell'argomento, collocazione culturale del suo autore, sintesi del contenuto e indicazione del pubblico cui è destinato) ma privilegiano una lettura critica del testo, con largo spazio alle opinioni del recensore, al confronto con testi affini, al significato rivestito dal libro nel contesto scientifico, professionale, culturale ed editoriale. La bibliografia, limitata alle voci essenziali, va nel corpo del testo in forma stringata. Non sono ammesse note. 

- Recensione-saggio: Lo scopo è quello di presentare una panoramica sullo "stato dell'arte" relativo ad un argomento o autore specifico, ritenuto oggetto di dibattito attuale, e prende spunto da uno o più testi relativamente recenti. Il limite è di 15.000-20.000 battute, spazi inclusi. E' contemplata una bibliografia di massimo 3-5 voci in coda al testo. I criteri generali sono gli stessi già richiamati precedentemente, e quelli particolari ricalcano il formato delle recensioni, da cui la recensione-saggio si differenzia per il respiro di lunga portata, di fatto configurandosi come un vero e proprio saggio breve, ma critico, su una problematica globale piuttosto che su di un singolo libro.


Recensioni e schede pubblicate anche su Internet

Luigi Antonello Armando, Saggio-recensione del libro di Massimo Fagioli Lezioni 2002. Roma: Nuove Edizioni Romane, 2006 (Psicoterapia e Scienze Umane, 2007, XLI, 1: 91-110)

Antonella Mancini, Recensione del libro di Carlo Bonomi Sulla soglia della psicoanalisi. Freud e la follia infantile. Torino: Bollati Boringhieri, 2007 (Psicoterapia e Scienze Umane, 2007, XLI, 4: 515-518)

Gianni Guasto, Recensione del libro di André E. Haynal, Uno psicoanalista fuori dell'ordinario. La scomparsa e la rinascita di Sándor Ferenczi. Torino: Centro Scientifico Editore, 2007 (ed. orig.: Disappearing and Reviving: Sándor Ferenczi in the History of Psychoanalysis. London: Karnac, 2002) (Psicoterapia e Scienze Umane, 2008, XLII, 2: 245-248)

Gianni Guasto, Recensione del libro di Clara Mucci, Il dolore estremo. Il trauma da Freud alla Shoah. Prefazione di Otto F. Kernberg. Roma: Borla, 2008 (Psicoterapia e Scienze Umane, 2009, XLIII, 3: 414-417)

Antonella Mancini, Scheda del libro di Paolo Migone, Terapia psicoanalitica. Seminari. Nuova edizione aggiornata. Milano: FrancoAngeli, 2010 (I ediz.: 1995) (Psicoterapia e Scienze Umane, 2010, XLIV, 3: 411)

Andrea Castiello D'Antonio, Scheda del libro di Manfred Kets de Vries, Laura Guillén, Konstantin Korotov & Elizabeth Florent-Treacy, The Coaching Kaleidoscope. Insights from the Inside. New York: Palgrave Macmillan, 2010 (Psicoterapia e Scienze Umane, 2013, XLVII, 1: 137)

Mauro Fornaro, Recensione del libro a cura di Luigi Onnis, Una nuova alleanza tra psicoterapia e neuroscienze. Dall'intersoggettività ai neuroni specchio. Dialogo tra Daniel Stern e Vittorio Gallese. Milano: FrancoAngeli, 2015 (Psicoterapia e Scienze Umane, 2016, L, 1: 155-158)

Davide Cavagna, Scheda del libro di Michele M. Lualdi, Passando da Stekel. Edizione critica dell’Autobiografia di Wilhelm Stekel. Tricase (LE): Youcanprint, 2015 (Psicoterapia e Scienze Umane, 2016, L, 2: 325-326)

Mauro Fornaro, Scheda del libro di Silvia Bonino, Amori molesti. Natura e cultura nella violenza di coppia. Bari: Laterza, 2015 (Psicoterapia e Scienze Umane, 2016, L, 2: 327-328)


Torna alla home page di Psicoterapia e Scienze Umane

Web Editor: Paolo Migone