Psicoterapia e Scienze Umane


Incontro con Otto F. Kernberg (New York):
"Psicoanalisi e religione: perché Freud aveva torto"

Bologna, 18 marzo 2015, ore 17.30-20.00

Convento di San Domenico
Piazza San Domenico 13, 40124 Bologna

Traduzione a cura di Paolo Migone

Vedi il video nel canale YouTube di Psicoterapia e Scienze Umane

Incontro gratuito e riservato agli abbonati


Negli ultimi anni Otto Kernberg ha fatto alcune riflessioni sulla religione e sulla spiritualità che sono critiche rispetto alla posizione freudiana, la quale come è noto prevede che non vi sia alcun ambito esterno all'indagine psicoanalitica (religione, arte, antropologia, società, cultura, ecc., possono essere tutti "oggetti" di analisi). La religiosità ad esempio può essere "interpretata" come un bisogno dell'uomo di negare la morte o la solitudine. Kernberg invece - come ha scritto anche in paio di capitoli dell'ultimo suo libro (Amore e aggressività. Prospettive cliniche e teoriche [2012]. Roma: Fioriti, 2013), di cui esce una recensione nel n. 1/2015 di Psicoterapia e Scienze Umane - ritiene che la religione possa considerarsi un ambito separato, importante per la coesione sociale, autonomo dall'indagine psicoanalitica. Nel nostro incontro discuteremo con lui di questa tematica e delle ragioni che hanno motivato queste sue recenti posizioni.

Dopo l'emigrazione da Vienna nel 1939, Otto Kernberg si formò in Cile in una atmosfera culturale kleiniana (fu allievo di Matte Blanco), per poi trasferirsi negli Stati Uniti, allora refrattari alla teoria kleiniana, portando con sé il suo prezioso bagaglio teorico che poi ha utilizzato nella sua sintesi teorica con la Psicologia dell'Io, allora dominante in Nord America e poco conosciuta in Sud America: ha concettualizzato una "teoria delle relazioni oggettuali" che appunto sintetizza diversi approcci psicoanalitici, e, tra le altre cose, ha proposto una tecnica psicoterapeutica per i pazienti con organizzazione borderline di personalità (la Transference-Focused Psychotherapy [TFP]). Recentemente ha operato importanti revisioni al suo modello teorico, anche alla luce della teoria dell'attaccamento e della neurobiologia, e ha riconcettualizzato in termini nuovi la teoria delle pulsioni. Una delle sue aree di interesse è sempre stata la formazione in terapia psicodinamica e la critica al sistema di training psicanalitico, su cui ha scritto vari articoli pubblicati in Psicoterapia e Scienze Umane e di cui ha parlato anche nella relazione dal titolo "Formare psicoterapeuti, oggi" tenuta a Bologna nel 2011 in occasione del Quarantacinquesimo Anniversario di Psicoterapia e Scienze Umane (questa relazione è stata pubblicata nel n. 4/2011 della rivista).

Otto F. Kernberg è Direttore del Personality Disorders Institute del New York Presbyterian Hospital, Professore di Psichiatria al Weill Cornell Medical College di New York, Past-President dell'International Psychoanalytic Association (IPA) e analista didatta e supervisore al Columbia University Center for Psychoanalytic Training and Research. In passato è stato, tra le altre cose, Direttore del Menninger Memorial Hospital di Topeka (Kansas), analista didatta e supervisore al Topeka Institute for Psychoanalysis, Direttore del Psychotherapy Research Project della Menninger Foundation, Direttore dei Servizi Clinici del New York State Psychiatric Institute e Direttore Medico del New York Hospital Cornell Medical Center, Westchester Division. Ha ricevuto numerose onorificenze e ha scritto diversi libri tradotti anche in italiano.


Libri di Otto F. Kernberg pubblicati in italiano

Kernberg O.F. (1975). Borderline Conditions and Pathological Narcissism. New York: Aronson (trad. it.: Sindromi marginali e narcisismo patologico. Torino: Boringhieri, 1978).

Kernberg O.F. (1976). Object Relations Theory and Clinical Psychoanalysis. New York: Aronson (trad. it.: Teoria delle relazioni oggettuali e clinica psicoanalitica. Torino: Boringhieri, 1980).

Kernberg O.F. (1980). Internal World and External Reality. New York: Aronson (trad. it.: Mondo interno e realtà esterna. Torino: Boringhieri, 1985).

Kernberg O.F. (1984). Severe Personality Disorders. Psychotherapeutic Strategies. New Haven, CT: Yale Universities Press (trad. it.: Disturbi gravi della personalità. Torino: Bollati Boringhieri, 1987; trad. it. del cap. 2: La intervista strutturale. Psicoterapia e Scienze Umane, 1983, XVII, 4: 22-55).

Kernberg O.F., Selzer M., Koenigsberg H., Carr A. & Appelbaum A. (1989). Psychodynamic Psychotherapy of Borderline Patients. New York: Basic Books (trad. it.: Psicoterapia psicodinamica dei pazienti borderline. Roma: EUR, 1996).

Kernberg O.F. (1992). Aggression in Personality Disorders and Perversions. New Haven, CT: Yale University Press (trad. it.: Aggressività, disturbi della personalità e perversioni. Milano: Raffaello Cortina, 1993).

Bergmann M.S. & Kernberg O.F. (1993). Capacità di amare. Prefazione di Billa Zanuso. Torino: Bollati Boringhieri (Collana L'osservazione psicoanalitica, 8).

Horowitz M.J., Kernberg O.F. & Weinshel E.M., editors (1993). Psychic Structure & Psychic Change: Essays in Honor of Robert S. Wallerstein. Madison, CT: International Universities Press (trad. it.: Struttura e cambiamento psichico. Saggi in onore di Robert S. Wallerstein. Milano: FrancoAngeli, 1998).

Kernberg O.F. (1995). Love Relations: Normality and Pathology. Yale, CT: Yale University Press (trad. it.: Relazioni d'amore. Normalità e patologia. Milano: Raffaello Cortina, 1995).

Kernberg O.F. (1998). Ideology, Conflict, and Leadership in Groups and Organizations. New Haven, CT: Yale University Press (trad. it.: Le relazioni nei gruppi. Ideologia, conflitto, leadership. Milano: Raffaello Cortina, 1999).

Clarkin J.F., Yeomans F. & Kernberg O.F. (1999). Psychotherapy for Borderline Personality. New York: Wiley (trad. it.: Psicoterapia delle personalità borderline. Milano: Raffaello Cortina, 2000). Edizione Internet delle pp. 31-39 del cap. 1: Strategie nella psicoterapia delle personalità borderline).

Kernberg O.F. (2004). Aggressivity, Narcissism, and Self-Destructiveness in the Psychotherapeutic Relationship. New Haven, C.T.: Yale University Press (trad. it.: Narcisismo, aggressività e autodistruttività nella relazione psicoterapeutica. Milano: Raffaello Cortina, 2006).

Madeddu F. & Preti E., a cura di (2004). La diagnosi strutturale di personalità secondo il modello di Kernberg (Contributi di Massimo Ammaniti, Eve Caligor, John F. Clarkin, Chiara De Panfilis, Gabriele Di Marco, Andrea Fontana, Fabio Madeddu, Emanuele Preti, Antonio Prunas, Irene Sarno, Barry Stern); John F. Clarkin, Eve Caligor, Barry Stern & Otto F. Kernberg, Structured Interview of Personality Organization (STIPO). Due volumi indivisibili. Milano: Raffaello Cortina, 2012.

Clarkin J.F., Yeomans F. & Kernberg O.F. (2006). Psychotherapy for Borderline Personality. Focusing on Object Relations. Washington, D.C.: American Psychiatric Publishing (trad. it.: Psicoterapia psicodinamica dei disturbi di personalità: un approccio basato sulle relazioni oggettuali. Manuale della Psicoterapia Focalizzata sul Transfert (TFP). Roma: Fioriti, 2011).

Caligor E., Kernberg O.F. & Clarkin J. (2007). Handbook of Dynamic Psychotherapy for Higher Level Personality Pathology. Washington, D.C.: American Psychiatric Publishing (trad. it.:  Patologie della personalità di alto livello. Milano: Raffaello Cortina, 2012).

Kernberg O.F. (2012). The Inseparable Nature of Love and Aggression: Clinical and Theoretical Perspectives. Washington, D.C.: American Psychiatric Publishing (trad. it.: Amore e aggressività. Prospettive cliniche e teoriche. Roma: Fioriti, 2013).


Contributi di Otto F. Kernberg pubblicati su Psicoterapia e Scienze Umane

Kernberg O.F. (1981). Structural interviewing. Psychiatric Clinics of North America, 4, 1: 169-195 (trad. it.: La intervista strutturale. Psicoterapia e Scienze Umane, 1983, XVII, 4: 22-55). Anche in: Severe Personality Disorders. Psychotherapeutic Strategies. New Haven, CT: Yale University Press, 1984, chapter 2 (trad. it.: Disturbi gravi della personalità. Torino: Bollati Boringhieri, 1988, cap. 2).

Kernberg O.F. (1986). Institutional problems of psychoanalytic education. Journal of the American Psychoanalytic Association, 4: 799-834 (trad. it.: Problemi istituzionali del training psicoanalitico. Psicoterapia e Scienze Umane, 1987, XXI, 4: 3-32).

Kernberg O.F. & Clarkin J.F. (1992). Treatment of personality disorders. International Journal of Mental Health, XXI, 2: 53-76 (trad. it.: La valutazione della terapia dei disturbi di personalità. Psicoterapia e Scienze Umane, 1994, XXVIII, 3: 41-61).

Kernberg O.F. (2001). "Some thoughts regarding innovations in psychoanalytic education". Presentation at the International Psychoanalytic Association (IPA) Executive Council Meeting in Puerto Vallarta, Mexico, January 7, 2001 (Final Draft: January 30, 2001) (trad. it.: Alcuni pensieri sulle innovazioni nella formazione psicoanalitica. Psicoterapia e Scienze Umane, 2003, XXXVII, 2: 35-49).

Green A., Kernberg O.F. & Migone P. (2008). Un dialogo sulla differenza tra psicoanalisi e psicoterapia psicoanalitica. Psicoterapia e Scienze Umane, 2009, XLIII, 2: 215-234.

Kernberg O.F. (2011). La formazione in psicoanalisi e psicoterapia dinamica oggi: conflitti e sfide (Relazione tenuta all'incontro per i 45 Anni di Psicoterapia e Scienze Umane, Bologna, 20 settembre 2011). Psicoterapia e Scienze Umane, XLV, 4: 460-471.

Kernberg O.F. (2011). Replica agli interventi (Incontro per i 45 Anni di Psicoterapia e Scienze Umane, Bologna, 20 settembre 2011). Psicoterapia e Scienze Umane, XLV, 4: 496-498.

Kernberg O.F. (2011). Divergent contemporary trends in psychoanalytic theory. The Psychoanalytic Review, 98, 5: 633-664 (trad. it.: Divergenze nella psicoanalisi contemporanea. Psicoterapia e Scienze Umane, 2012, 46, 1: 7-34).

Kernberg O.F. (2012). Suicide prevention for psychoanalytic institutes and societies. Journal of the American Psychoanalytic Association, 60, 4: 707-719 (trad. it.: Come prevenire il suicidio degli istituti psicoanalitici. Psicoterapia e Scienze Umane, 2014, XLVIII, 1: 9-22).

Kernberg O.F. (2016). Risposta alle domande del numero speciale 3/2016 per il Cinquantesimo Anniversario. Psicoterapia e Scienze Umane,  L, 3: 494-499.


Coloro che volessero essere avvisati di eventuali iniziative future organizzate da Psicoterapia e Scienze Umane sono invitati a comunicare il loro indirizzo di posta elettronica inviando una E-Mail a <migone@unipr.it>.


Torna alla a home page di Psicoterapia e Scienze Umane

Web Editor: Paolo Migone